By

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

A seguito dei tragici accadimenti avvenuti nella notte del 2 giugno in occasione della manifestazione musicale – “Monegros Italia Festival” durante la quale ha perso la vita un giovane partecipante, Antonio Franzese, l’organizzazione, International Talent e Enter Group, insieme alla proprietà della struttura ospitante la manifestazione, Old River Park, rinnova le condoglianze ai familiari, agli amici di Antonio ed a tutte le persone a lui vicine. International Talent da 18 anni organizza, cura e produce eventi di musica in tutta Italia, con un particolare connubio con Old River Park, consolidato nel tempo dai numerosi eventi realizzati con i maggiori artisti della scena musicale elettronica internazionale e ora macchiato in maniera spregevole da un crimine che deve trovare giustizia.
Dopo l’accaduto il festival è stato erroneamente etichettato come un rave party, forma illegale di aggregazione musicale che è assolutamente lontana dalla professionalità e dall’esperienza che negli anni International Talent ha portato avanti: il festival è stato il raggiungimento di un obiettivo di duro lavoro da parte dell’organizzazione, coronamento di tanti sforzi e sacrifici e si è trasformato in un incubo a causa di un efferato crimine che ha tolto la vita ad un giovane ragazzo.
International Talent, Enter Group e Old River Park rinnovano il proprio sostegno agli inquirenti perché venga fatta luce su ogni aspetto della vicenda per assicurare i colpevoli alla giustizia e si associano al comunicato diffuso dalla Procura della Repubblica per richiedere una collaborazione fattiva per il positivo sviluppo delle indagini.

 

Leave a comment