By

CONTAINER [09]
La seconda stagione del progetto

La seconda stagione di Container Project è in arrivo e riserva sorprese ed evoluzioni.

Venerdì 10 ottobre 2014 – Container prosegue il suo cammino con il nono appuntamento e lo fa assieme ad alcuni compagni di viaggio con cui ha stretto legami profondi. Esplorare nuovi paesaggi urbani e rafforzare le connessioni fra gli artisti incontrati durante il precedente viaggio, sono i due principali temi di questa nuova partenza.

Si inizia con lo showcase Fullpanda, una delle etichette più apprezzate della scena per integrità e dedizione al genere. Saranno Dasha Rush, owner della label, Stanislav Tolkachev live ed il progetto LADA live (Dasha Rush e Lars Hemmerling) a fare gli onori di casa, insieme ai resident Container, Pneich, Tomz.db e Giulio Maresca affiancati dai vj resident, Vjit e Jlz.
Reduci dal grandissimo successo riscontrato al Berlin Atonal, gli artisti Fullpanda proporranno un viaggio all’interno di un suono energico, ricercato, sperimentale e di altissima qualità, creando un percorso emotivo unico nel suo genere.

Tante le novità per questo nuovo anno.
Prima fra tutte la nuova location, il Brancaleone, lo storico club underground Romano, gestito e riorganizzato per soddisfare le esigenze e gli standard qualitativi del progetto Container. Il fine ultimo è ricreare l’ambiente sereno e coinvolgente che ha contraddistinto gli eventi nella passata stagione, con particolare attenzione alla qualità del sound presente.
Il nuovo sito internet pensato per condividere anticipazioni ed aggiornamenti in esclusiva sulle attività ed eventi Container, e le notizie, interviste e curiosità sulla scena techno romana e mondiale.

La forza del progetto è stata la risposta estremamente positiva e gratificante del pubblico, che si è dimostrato pronto e desideroso di scoprire e vivere una nuova concezione di club, di conoscere ed ascoltare i migliori artisti internazionali e romani e di creare un proprio movimento culturale.

In linea con il pay off di Container “map the journey”, il tema proposto è quello del viaggio, visto da diversi punti di vista, analizzato nelle sue molteplici implicazioni, decostruito per mostrarne i suoi elementi di base e ricomposto dagli artisti protagonisti
secondo i loro canoni personali. Siamo pronti a mappare con voi un nuovo viaggio all’interno del mondo del clubbing, della techno e della video art.

CONTAINER – THE NEW CLUBBING EXPERIENCE
FB EVENT
RA EVENT
00.00 – 07.00
Ingresso: € 12,00; € 10,00 iscrivendosi alla newsletter http://goo.gl/fQ9Z0y

#MapTheJourney #HumanConnections #ExploringUrbanLandascape

LINE UP:

FULLPANDA DJS:

Dasha Rush

Dal 2005 Dasha Rush sperimenta il genere techno ed ambient attraverso le sue etichette, Fullpanda e Hunger to Create. Dotata di una sensibilità unica, ha radici salde nella techno scura ed industriale, ed eccelle nei suoi DJ set sperimentali ed ambientali. Il suo più recente progetto live, LADA, con il suo compagno Lars Hammerling, è un nuovo tentativo di trovare quello che lei chiama “l’elemento mancante” nella musica dance elettronica di oggi. La sua è una voce forte e indipendente, elemento raro sulla scena, e anche per questo prezioso. La sua filosofia si racchiude in una frase emblematica “All you need is ears.”

Stanislav Tolkachev live
Dal più lontano angolo dell’Europa orientale arriva il fotografo, designer e produttore techno ucraino Stanislav Tolkachev.
Così come per le sue fotografie, anche per le sue produzioni Tolkachev esplora le più scure frange surreali della musica elettronica nella sua forma più pura e cruda.
Le sue ultime produzioni si sono distinte a livello di tecnica e stile.
Suoni grezzi e distorti si contrappongono a musicalità entusiasmanti, tutto minuziosamente ed accuratamente scelto al fine di esprimere un eleganza unica.
Un ritmo incessante e la voglia di ricontestualizzare il passato con il sentimento moderno come specchio di una realtà musicale che è in continua evoluzione.

LADA (Dasha Rush & Lars Hemmerling) live
LADA è un progetto di collaborazione tra Dasha Rush ed il tedesco Lars Hemmerling.
La loro musica nasce da sguardi, complicità, sentimento e disaccordi, proprio gli elementi che contraddistinguono una vera relazione umana.
E’ proprio da questa relazione che nasce un live profondo, che cerca di arrivare dritto alla testa, al cuore e ai piedi.

RESIDENT DJS:

Pneich, Tomz.db, Giulio Maresca

RESIDENT VJS:

Vjit³, JLZ/GIULZ

 

PARTNERS:
Artelligent | Brancaleone | Different Grooves | Soundwall | Strati | Zero

CONTATTI:
www.containerproject.eu

 

Leave a comment