Intervista con Drafted ed Unthone

 •  0

By

– Ciao ragazzi e benvenuti su Different Grooves!
Sabato 18 luglio in collaborazione con Φύση Music avrete modo di presentare uno showacase della vostra label. Cosa rappresenta per voi Φύση Music?
Drafted:
Φύση è un posto magico, innanzitutto per la location: trasmette un’energia unica al pubblico. A livello soggettivo è un luogo di scoperta e di crescita personale e musicale. E’ un progetto che ho particolarmente a cuore e continuerò a crederci e supportare fino alla fine.
Unthone: Ciao a tutti e grazie per il tempo dedicatoci!
Φύση è un progetto nato circa un anno fa in un’antica masseria nelle campagne di Monopoli. Nel giro di qualche mese è diventato un vero e proprio club che, oltre a ospitare la nostra residenza, ha ospitato diversi artisti di calibro internazionale. La struttura ha due sale invernali e due estive: questo permette in entrambe le stagioni di sviluppare con facilità il binomio house e techno. Sono felicissimo di poter lavorare in una struttura così particolare, con un’organizzazione che offre una programmazione musicale articolata e in continua evoluzione!

– C’è una serata in particolare che vi è rimasta impressa?
Drafted:
Il 31 ottobre del 2014 è stata una serata indescrivibile: frutto di un set fantastico di Tripeo, che tra l’altro si esibirà di nuovo questo sabato. Ha saputo catturare l’attenzione della gente con classe e maestria. Il contesto, l’atmosfera e il sound erano più che incredibili.
Unthone: Il 7 Marzo di quest’anno per me rimarrà una delle date più belle: ho avuto il piacere di aprire a Jonas Kopp che personalmente considero come uno degli artisti più completi al momento. Oltretutto mi sono ritrovato davanti ad un floor bollente: pronto ad accogliere le più svariate proposte musicali più svariete. Naturalmente come in ogni altra data qui, il sound system ha fatto la differenza..

– Da quando siete diventati resident dj è cambiato qualcosa nel vostro modo di approcciarvi al deejaying?
Drafted:
Come dicevo prima, la residency al Φύση ha rappresentato un passo importantissimo per la mia crescita musicale. Credo che sia maturato soprattutto perché ho iniziato a dare molta più attenzione ai dettagli e a quei particolari che prima davo per scontato. La Masseria del Turco è diventato un posto dove mi sento libero di proporre la mia musica senza mezzi termini e compromessi. Questo mi da continuamente lo stimolo di accrescere la mia cultura musicale e di proporla con passione e dedizione: è fantastico.
Unthone: Essere resident di un progetto che ha avuto in così poco tempo una risonanza così grande e ha ospitato tanti artisti di livello, ti obbliga senz’altro a dare il massimo e di essere in continua ricerca musicale. Magari tutto questo già lo facevo in precedenza, ma con una residenza in ballo si affronta tutto con molta più professionalità. Non bisogna mai deludere il nostro pubblico, è fondamentale.

– Quali sono i 3 brani che state suonando maggiormente nell’ultimo periodo?
Drafted:
Le tracce che ho suonato di più, sono quelle che ogni volta che le propongo, mi infondono un’emozione indescrivibile, da brivido sulla schiena:
1. Claude Young – Impolite To Refuse
2. James Ruskin – Detached
3. Drafted – Enemy

Unthone: Queste le tre tracce che al momento rappresentano il mio set:
1. Dario Zenker – Karlin
2. Kaelan – Odissey
3. Vince Watson – A Moment With Lonnie


– Ritornando alla questione dello showcase, Tripeo e Tama Sumo saranno gli ospiti della serata.
Come mai avete scelto questi due artisti? Ricordo che Tripeo è apparso come remixer nella prima uscita di MM Audio.
Drafted:
Tripeo per noi è una garanzia: un dj e produttore che lascia sempre il segno; musicalmente propone una techno che spazia in diversi generi e contaminazioni. Un artista completo insomma. Ha remixato una mia traccia della prima uscita su MM Audio: “Drastic”. Dall’altra parte Tama Sumo è una vera e propria regina dell’eclettismo: un’artista che non ha rivali, propone un sound ricercatissimo e sempre all’avanguardia. Ogni suo set è sempre una sorpresa.
Unthone: Dopo diversi appuntamenti dove abbiamo presentato in giro la nostra release, il 18 luglio sarà il nostro primo e vero showcase della nostra label.
Tripeo è un artista che abbiamo scelto per il primo remix sopratutto per i suoi suoni, la sua versatilità e le sue contaminazioni. Sono proprio quegli elementi che rispecchiano il sound che vogliamo proporre con MM Audio. Non possiamo chiedere di meglio: realizzare il primo showcase con me e Drafted, soci fondatori e il primo remixer.
Tama Sumo, sarà ospite nella sala house perché si vuole assolutamente mantenere un certo spessore musicale.

https://soundcloud.com/mm-audio/sets/mm-audio-001-drafted_stilling-pattern-incl-tripeo-rmx

– Avete fondanto anche un etichetta che si chiama MM Audio. Perchè questa scelta?
Drafted:
Fondare una label è un passo importantissimo per me: viviamo in un periodo pieno di uscite, di roba ce n’è davvero tanta e di tutti i gusti, ma arriva il momento in cui ogni artista deve dare una risposta alle sue ricerche. Per questo è nata MM Audio, l’ho fondata con il mio amico Unthone per poter spaziare liberamente nel mondo della techno, con contaminazioni Dub, Detroit, Deep. Abbiamo molti progetti in cantiere per questa seconda parte del 2015 e per il prossimo anno.
Unthone: Con Drafted avevamo la necessità di proporre i nostri suoni e i nostri lavori senza dover scendere a compromessi di nessun tipo, cose che altre label magari ti impongono senza lasciar molto spazio alle proprie idee.
Da questa volontà e necessità è nata la nostra MM Audio. Entrambi abbiamo uno storico che ci accomuna musicalmente. In passato avevamo già rilasciato tracce su MM.REC (digitale) con altri pseudonimi, ma proprio questa nostra crescita personale ci ha fatto sentire la necessità di realizzare qualcosa di solido: il vinile per l’appunto, di qui MM Audio.

– Avete qualche anticipazione sulle prossime uscite della vostra label?
Drafted:
Questa domanda la lascio ad Unthone, visto che il prossimo rilascio sarà firmato da lui!
Unthone: Finalmente tocca anche a me! Il prossimo rilascio in programma sarà a settembre e comprende due tracce originali con i relativi remix di Echoplex e Kaelan.
Questo disco oltre è davvero importante per me perchè rispecchia davvero il mio suono, la mia dimensione musicale attuale. Sono contento anche per l’interpretazione che gli altri due artisti hanno dato ai remix: sono perfettamente in linea con le mie idee e quelli della label.
Dopo l’uscita del primo vinile abbiamo ricevuto molte “demo” e poche hanno risposto alle esigenze e ai canoni artistici su cui vogliamo puntare.
La nostra ricerca è molto attenta: vogliamo che ogni lavoro possa associarsi facilmente alla label.
Per il momento abbiamo già diversi lavori in cantiere, ma ci piacerebbe non svelarne i nomi, però posso anticiparvi che ci sarà un’attenzione all’estetica di ogni nostra release, si tratta di vinili 180 grammi colorati.

– Grazie per l’intervista e buon lavoro!
Drafted:
E’ stato un piacere parlare con voi di Different Grooves, Grazie per il tempo concessoci, A presto!
Unthone: Grazie a voi! Ne approfitterei per ringraziare tutti coloro che leggeranno questo articolo e tutti coloro che amano la musica in tutte le sue sfaccettature. A presto!

Link:
https://www.soundcloud.com/drafted01
https://soundcloud.com/unthone
https://soundcloud.com/mm-audio

https://www.facebook.com/quonmusic

 

Leave a comment