Eleva Festival 3.0 Preview

 •  0

By

Torna spumeggiante come non mai, al suo terzo anno di età, Eleva Festival.

Different Grooves ha spostato questo bellissimo progetto nato e sviluppatosi a Reggio Emilia, sull’onda lunga delle serate danzanti del Tunnel club Arci denominate WOW, con una crew fatta prima da amici, e poi da veri professionisti che negli anni stanno maturando e diventando punto di riferimento per la scena emiliana.

I numeri di questa terza edizione, cominciano veramente ad essere  importanti: 32 artisti (Kenny Glasgow, Pearson Sound, Pangaea, Tiger & Woods, Andras Fox & Oscar Key Sung, Molecule, Silvie Loto, Capibara, Populous, Waxlife, Marlais, Omake, Toe Mata Band e moti altri), 4 location (Chiostri di San Pietro , Ex mangimificio Caffarri , Centro Internazionale Loris Malaguzzi, Circolo Arci Tunnel) dove avranno luogo le serate ed i workshop, 3 giorni di eventi (5-9-12 settembre).

Eleva si pone sempre di più come missione e senso di vita quello di creare sinergie tra pubblico e privato in modo tale da poter promuovere al meglio i talenti ed i luoghi che vengono toccati dal festival. La promozione artistica e culturale, assieme alla rivalutazione delle aree urbane sono i punti di partenza tramite i quali il festival trova il suo più ampio sfogo ed incontra la partecipazione del pubblico creando momenti di socialità che permettono alle persone di vivere attivamente la propria esperienza ed i temi proposti dal festival stesso

Anche quest’anno verrà riproposto ELEVA OFF: Reggio Emilia vivrà Eleva per tutta la settimana del festival e non solo durante i quattro meeting ufficiali grazie ai numerosi eventi che riempiranno le piazze e i locali di tutta la città.

Abbiamo parlato di workshop, punto di forza oltre ad una line up solida di ELEVA: Quest’anno sono sette in totale, di cui sei completamente gratuite, le proposte della Eleva Academy che tratteranno aree tematiche molto diverse tra loro, ma tutti inerenti all’ anima del festival.

Il collettivo Antica Proietteria, ad esempio, terrà un workshop per capire e approfondire il mondo delle videoproiezioni e le opportunità legate al linguaggio visuale e a tutto il suo indotto creativo e comunicativo.

Con Elena Codeluppi di Inside Training si parlerà invece di Digital Storytelling, come raccontare la musica e gli artisti sui canali digitali, i social network ad esempio.

E ancora con il collettivo di Effetto Placebo si parlerà di Illustrazione Artistica e nello specifico verrà preparato e redatto un numero speciale de “Il Collirio”, rivista indipendente mensile edita dall’ associazione stessa.

Programma bello tosto quindi, per tutte le info, orari, ticket, varie ed eventuali, visitate il sito www.elevafestival.com , rimodernato e freso di restyle, chiaro e fruibile su  tutti i dispositivi.

Preview by Gill

 

Leave a comment