Music On Ibiza 2013 Closing Review

 •  0

By

Che dire, un closing party coi fiocchi degno della stagione di gran successo che si è appena conclusa, quello della serata Music On di Marco Carola (il 27 settembre), appuntamento fisso del venerdì sera all’Amnesia che durante l’estate ha visto ospiti del calibro di Carl Cox, Richie Hawtin, Dj Sneak, Jamie Jones, Neverdog, Paul Ritch, Stacey Pullen, Miss Kittin…e questi sono solo alcuni dei i nomi che ci hanno deliziato in queste serate trascorse assieme, in quello che a mio parere sta sicuramente sul podio fra i miglior Club della Isla loca.

Il programma per la serata è il seguente: in Terrazza Leon, Marc Antona e l’indiscusso padrone di casa mr. Marco Carola; mentre nella Club Room Mar-T, Nic Fanciulli e Joseph Capriati.

La serata inizia presto e alle 21 decidiamo di passare per un aperitivo allo storico ” Caffè del Mar “ location scelta per i pre-party firmati Music On. Troviamo un Capriati elettrico e carichissimo per questa grande ultima festa che ci fa ballare da subito, neanche il tempo di una birretta.

Verso mezzanotte decidiamo di iniziare a muoverci verso l’Amnesia, sicuri del fatto di trovar qualche migliaia di persone in fila all’entrata che non vogliono rischiare di non riuscir a entrare.

Dopo poco più di un ora siamo dentro e la sensazione iniziale è la stessa di entrare in una sauna, solo un po più rumorosa e affollata. In Terrazza la situazione è quasi invivibile quindi si decide di iniziare dalla Club Room dove Nic Fanciulli ci accoglie nei migliore dei modi. Neanche il tempo di accorgercene è son già le quattro ed è il turno di Capriati che fino alla chiusura ci farà scatenare con la sue perle musicali, riservate a questo giorno speciale.

Sono circa le sette quando in genere alla chiusura di luci e musica nella Club Room ci spostiamo in Terrazza per le ultime due ore di delirio sotto i raggi del sole che sorge danzando sulle note di colui che di certo è il più atteso di tutti.

Ma oggi per questo ultimo appuntamento, quando arriviamo nell’altra sala e ci rendiamo conto di non averci messo piede per più di 5 ore ci accorgiamo che non son le 7 ma bensì le 9 del mattino, e la sala, in genere un po’ più vuota verso quest’ora e ancora non piena ma pienissima di gente che non da il minimo segno di cedimento. L’atmosfera è la stessa di ogni venerdì, stessa ora e stesso posto, un’aria magica che a chiunque non ci è mai stato è impossibile da spiegare, un energia talmente grande ed indescrivibile, ciò che si vede sono solo sorrisi di persone che stanno esattamente nel posto dove vorrebbero essere se fossero in qualunque altro luogo al mondo: tutto è perfetto, la musica, la gente, i colori, i suoni e le emozioni! Sono le undici quando si cominciano a sentire i primi segnali dell’avvicinarsi della conclusione della serata che è divenuta ormai mattinata, che dopo un paio di ultimi dischi tanto acclamati ahimè siamo costretti ad accettare la conclusione delle danze e dopo quasi 5 minuti di applausi cominciamo a dirigerci verso l’uscita. Occorrono un paio di minuti (anche più di un paio) per raccogliere le idee e riuscire a pensare al da farsi; sfortunatamente per me, il volo di ritorno è alle 4 del pomeriggio e visto che ormai si è fatto circa mezzogiorno il tempo che ci rimane è giusto quello di tornare in appartamento per una doccia e preparare le valige, cercando di non pensare all’epico after-party a Cova Santa ormai preannunciato da settimane, della durata di più o meno 36 ore assieme a tutta la family Music On che ci ha tenuto compagnia per tutto questo ultimo memorabile appuntamento, al quale però ci tocca rinunciare a malincuore per evitare di perdere l’aereo (cosa che non ci sarebbe dispiaciuta più di tanto).

Che dire, non resta altro che darsi appuntamento al 2014 per un’altra sensazionale stagione e, se proprio non riuscite a sopportare questa lunga attesa Mr Carola and Friends li potete trovare per tutto l’inverno ogni settimana nelle due serate firmate Music On a New York e Miami: un po’ di chilometri, non ci sono dubbi, ma l’importante è che “It’s all about the Music” !

Report by Sara Crevatin

 

Leave a comment