By

Atomic Event, Musicus Concentus, Mdc Events, Reflex Culture e Tinì presentano 

NEXTECH SPECIAL

Fortezza da Basso – Firenze

Sabato 14 maggio 2016 

Apertura porte ore 20 

Tickets (ingresso riservato ai maggiori di anni 18):
Early Bird 23€ + dp (SOLD OUT)
Ticket 32€ + dp (prevendita http://bit.ly/1WhDcJX)
Plus Pass (backstage+drink) 50€ + dp (prevendita http://bit.ly/1qbOMcS)

DUBFIRE
RØDHÅD
LUCA AGNELLI

WOODEN CRATE

 

Si riaprono le porte della Fortezza da Basso di Firenze per l’esclusivo appuntamento con Nextech Special di primavera.Sabato 14 maggio dalle ore 20:00 spazio alle migliori proposte dell’elettronica mondiale tra  cui Dubfire, Rødhåd e Luca Agnelli. A far gli onori di casa, in un evento che prevede ben 8 ore di musica in una location d’eccezione, toccherà invece ai fiorentini Wooden Crate. 

Tra i nomi più affermati spicca sicuramente quello di Dubfire, uno dei dj e produttori più innovativi del panorama house e techno mondiale. Nato in Iran e successivamente trasferitosi a Washington D.C ancora piccolo, è fondatore dei Deep Dish – insieme a Sharam Tayebi – gruppo famosissimo per i numerosi remix di successo e per aver ottenuto quattro nomination ai Grammy Awards.

Nonostante l’attività ventennale, Dubfire riesce continuamente a rinnovarsi e lo scorso anno ha lanciato una sua personalissima forma di spettacolo dal vivo, Hybrid, che mescola elementi sia in 2D che in 3D, ovvero musica e immagini che diventano entrambi tridimensionali.

Insieme a lui Rødhåd (o ‘Redhead’ come si faceva chiamare inizialmente, per via del suo inconfondibile colore di capelli).  Eletto nel 2012 come miglior artista emergente dal portale Resident Advisor e 10° dj tra i top 100 del 2015, Rødhåd è attualmente è uno dei nomi più freschi e talentuosi del panorama internazionale. Il suo stile è profondo e pieno di energia, una dub-techno mixata a groove percussivi che hanno già fatto ballare mezzo mondo, tutto targato Dystopian – la sua etichetta fondata quattro anni fa.

Se invece si pensa ad un nome impossibile da catalogare sotto un unico genere, non può che venir in mente quello del toscano Luca Agnelli. Il suo è un stile musicale con robuste radici house, fortemente influenzato dalla techno più contemporanea ma sempre in continua evoluzione.

Dj, producer e remixer è uno dei più seguiti attualmente, tanto che i suoi set in streaming direttamente dalla sua abitazione, “la diretta del Lunedì di casa Agnelli” sfiorano le 200mila visualizzazioni.

L’apertura di Nextech Special sarà affidata stavolta ai fiorentini Wooden Create. Il duo, formato da Davide Rosafio e Giuseppe Gonzalez, nasce sei anni fa nella scena underground cittadina. Il forte interesse per il mondo del clubbing e l’intensa passione per la musica che li accomuna, li porta presto a suonare nei locali più importanti di Firenze. Il loro stile è vario ma definito, spazia dal dub più scuro alla techno detroitiana più profonda e sinuosa.

Per maggiori informazioni: www.nextechfestival.com

 

Leave a comment