By

TOUCH THE WOOD PRESENTA:
Goa Club
Via Giuseppe Libetta 13, 00154 Roma

Venerdì 7 aprile
CHRIS NOLAN (dj set)
Tornano gli appuntamenti di Touch The Wood all’insegna della migliore musica rap e trap nazionale. Venerdì 5 aprile si esibirà al Goa Club il producer Chris Nolan.

Dopo aver collaborato con alcuni fra i rapper più apprezzati di questa generazione come Ghali, Tedua o Sfera Ebbasta, il giovane beatmaker milanese con il lancio del singolo “Morning” ha iniziato a dedicarsi a lavori da solista. In apertura il set dei resident deejay Marco G. & Mr. Kite.

Chris Nolan da circa due anni sta firmando le produzioni di alcuni fra i maggiori successi della nuova ondata di rap italiano. Da “Pugile” di Tedua, “Vai Tra” di Ghali, a “Notti” o “Bang Bang” di Sfera Ebbasta: sono tutti singoli che vantano milioni di visualizzazioni su Youtube, che evidenziano uno stile assolutamente personale del producer.

Nei miei pezzi cerco sempre di creare un tappeto melodico molto rilassante, che poi provo a sconvolgere con la drum kit, le considero quasi due cose separate, la melodia e la ritmica“.

Venerdì 21 aprile
KINGDOM

Venerdì 21 Aprile nuovo appuntamento di Touch The Wood al Goa Club di Roma con un ospite d’eccezione: Kingdom. Musicista e producer statunitense che ormai da anni si è imposto nella scena elettronica come un artista eclettico e innovativo. La data romana sarà l’occasione per presentare la sua ultima fatica discografica Tears in the Club, disco uscito nel febbraio di quest anno che in pochissimo tempo ha riscosso le attenzioni di pubblico e critica; un lavoro acclamato che vede la partecipazione di artisti del calibro di SZA, Syd tha Kid, e Shacar. Inizia così un lungo tour che lo porta ad attraversare tutto il mondo, dal Nord America, all’Asia, passando per il Vecchio Continente, fino all’approdo nella Capitale per la presentazione italiana.
Ore 23:00
BIGLIETTI:
10-15 euro

INFORMAZIONI: 06 5748277

http://www.touchthewood.it/
http://www.goaclub.com/
https://www.facebook.com/touchthewood2007
https://www.instagram.com/touchthewood/

 

Leave a comment