Prostitutes ‘Nouveauree EP’

 •  0

By

Artista: Prostitutes
Titolo: Nouveauree EP
Label: Night School
Catalogo: Lssn025
Data di Uscita: 08 Settembre 2014

E’ da un po di tempo che seguo James A. Donadio aka Jimmy D. aka Prostitutes, sperimentale artista noise techno dalla singolare impronta sonora. Dal debutto come Prostitutes nel 2011 sulla sua etichetta StabUDown, questo acclamato producer che viene dall’Ohio ha stabilito il suo stile conflittuale con una serie di EP su Mira, sub-label della londinese Avian fondata da Guy Brewer aka Shifted, un album (“Petit Cochon”) sulla Spectrum Spools di John Elliott per una discografia che gia’ include svariate uscite su etichette come Diagonal, Digitalis e Opal Tapes. Con “Nouveauree”, James A. Donadio continua il suo percorso segnato da un elettronica primordiale e psicotica, intrisa di beat scarni e asciutti, marcie in 4/4 ed assalti tribali. Non è un caso che questo EP fatto da 5 tracce esca sulla stessa Night School Records che da spazio ai lavori di una certa Molly Nilsson (anti) icona della scena minimal-sintetica e di Susan Dietrich Schneider aka The Space Lady. Di questo EP segnalo in particolare “Punk in the Street”, traccia che ti rimanda direttamente ad atmosfere da street parade poco legali, a “Dragged It Home to Bed” decisamente da testare su dancefloor bui e cupi bombardati da luci stroboscopiche. “Nouvearee” di Prostitutes è nelle strade dall’8 di Settembre in versione digital e vinile in edizione limitata di 500 copie.

Words by
Stefano Pizzigoni aka InvadHz

 

Leave a comment