Strati @ Brancaleone – 18.10.2014

 •  4

By

STRATI presenta:
Dino Sabatini (IT- Outis)
Neel (IT- Spectrum Spools,Voices From the Lake)
Valerio Gomez de Ayala (IT-Natural/electronic.system)
 
18 OTTOBRE 2014 | BRANCALEONE CLUB 
00.00 – 06.00
INGRESSO 10 EURO 
(RIDUZIONE NEWSLETTER http://bit.ly/1dq8U3L)

Dopo il successo dell’Opening Party, Strati torna con una serata all’insegna del nuovo concept che vede il Brancaleone in una nuova veste piu’ immersiva e scura.Per questa nuova tappa la guest sarà uno degli artisti piu’ in vista del panorama techno italiano, Dino Sabatini, dj e producer romano, fondatore della Outis Music, trapiantato da diversi anni a Berlino, dove ha suonato nei locali più prestigiosi (Berghain/Panorama e Tresor su tutti).La continua ricerca per nuovi paesaggi sonori e complesse ritmiche seguite da sequenze ipnotiche rendono Dino unico nel suo modo di fare techno. In warm up a supportare l’ospite il set del resident Valerio Gomez de Ayala; in chiusura l’atteso ritorno in consolle di Neel, uno degli ideatori e curatore musicale del progetto.

– – – – – – –

DINO SABATINI (IT- Outis Music)
Dino Sabatini è una delle punte di diamante della scena techno italiana. Dj e producer, fondatore della Otis Music e protagonista sulle label Elettronica Romana, Prologue, Stroboscopic Artefacts, Sonic Groove nonché parte del duo Modern Heads insieme a Gianluca Meloni. Le sue produzioni da solista segnano il punto di inizio per un nuovo concept di techno che non lascia spazio a definizioni o etichette. Nel 2011 fonda Outis Music, label che gli da modo di esplorare i confini musicali ed esprime la sua tensione artistica. Il nome della label prende sputno dalla sua passione per la mitologia greca, OYTIΣ è infatti il nome che Omero dà ad Ulisse per sconfiggere il Ciclope ed è il personaggio a cui si è ispirato Sabatini per rappresentare anche la sua musica, sia come solista che nel duo Modern Heads: una musica evocativa, ipnotica, scura e sensuale. La techno di Sabatini è la rappresentazione, in forma di suono, di tutte le sensazioni da cui lui stesso ama farsi possedere e soprattutto il tipo di ambientazione in cui ama esprimersi e ballare.  Nell’autunno 2012 Sabatini licenzia il suo primo concept album “Shaman’s Path” su Prologue, la label che lo ha lanciato a livello internazionale.”Shaman’s Path” può essere considerato in ogni aspetto come un lavoro che va oltre i canoni classici della techno ed è la conferma di un artista che non ha limiti.
www.dinosabatini.com
soundcloud.com/dino-sabatini

NEEL (IT- Spectrum Spools,Voices From the Lake)
Giuseppe Tillieci, in arte Neel, e’ sempre stato molto affascinato dalla musica elettronica e dall’aspetto tecnico del suono.  Il lungo rapporto professionale e di amicizia con Donato Dozzy culmina nel loro acclamato progetto Voices from the Lake (Prologue), miglior album RA del 2012, in poco più di due anni già presentato con successo nei club e nei festival più importanti del mondo. Consacrato dalla recente Release EP “Velo di Maya” al The Bunker di New York. Oltre al progetto in duo, Neel ha presentato in premiere mondiale al Mutek di Montreal 2014, “Phobos”, il suo primo live a/v. Ispirato alla presunta presenza di una luna del pianeta marte, il live ci porta ad esplorare un percorso di corrispondenze sensoriali. Immerso in texture atmosferiche lo spettatore viaggia in un tempo dilatato, orientatato dalla fase lunare. La ricerca del sound design influenza la sua intera proposta musicale e si concretizza con la sua parallela carriera di ingegnere del suono.In occasione del centenario del Coni (Giugno 2014) Neel ha realizzato tecnicamente con il supporto di Funktion One, l’audio-installazione “12 h” di Donato Dozzy, che si e’posta come obiettivo la reinterpretazione in chiave sonora dell’architettura del Ponte della Musica di Roma.
Musica, spazio e tempo.
https://soundcloud.com/neel

VALERIO GOMEZ DE AYALA (IT-Natural/electronic.system)
Valerio è nato a Napoli nel 1984 ma dal 2011 vive a Roma. Insieme all’amico Antonio Giova forma il duo di dj/producer natural/electronic.system. Un progetto nato per esprimere la loro personale visione musicale, combinando nei loro dj set generi differenti di elettronica ponendosi sempre il fine di creare un flusso sonoro organico. Durante gli anni i n/e.s. cominciano a subire l’influenza del vecchio e nuovo suono di un’altra città italiana, Roma dove cominciano a creare connessioni con artisti locali. Subito dopo cominciano ad esibirsi in diverse città italiane, organizzando anche alcuni eventi a Napoli e alcuni party privati nei boschi alle pendici del Vesuvio. Nel 2009 i natural/electronic.system. presero parte al mitico Labyrinth festival in Giappone. Da allora esportano la loro visione musicale fuori dall’Italia, esibendosi in club e festival in tutto il mondo.
https://soundcloud.com/naturalelectronicsystem

– – – – – –

FIND US
WEB FB YOUTUBE TWITTER

– – – – – –

Partners

Container Rome
Different Grooves
electronique.it
OndaRock
RadioPopolareRoma
Soundwall
Witclub Net
www.zero.eu

Leave a comment