By

Giovedì 24 Aprile LATTEX PLUS presenta
FRANCESCO TRISTANO allo Spazio Alfieri
Il giovane virtuoso del piano capace di unire la sacralità della musica classica alle sperimentazioni dell’elettronica più all’avanguardia si esibirà nello storico cinema fiorentino.

Sarà il suggestivo Spazio Alfieri, via dell’Ulivo 6 Firenze, ad ospitare il talentuoso pianista Francesco Tristano (Infinè / Deutsche Gramophone) giovedì 24 aprile alle ore 22.
L’evento, che è organizzato da Lattex Plus, ci regalerà un’esclusiva esibizione del giovane virtuoso del piano per la seconda volta a Firenze.
Nato in Lussemburgo, ma di origini italiane, adesso in pianta stabile a Barcellona, Francesco Tristano,  si è differenziato negli anni per le sue capacità di unire la sacralità della musica classica alle sperimentazioni dell’elettronica più all’avanguardia.
L’esibizione del giovane pianista mette i brividi sia agli appassionati di Bach che al clubber più incallito. Tristano riesce a fondere i due mondi senza che se ne percepisca il confine, porta tutto se stesso e il suo bisogno di musica a 360° sul palco e la trasmette senza filtri al pubblico.

Ad aprire la serata Alessandro Gigli che presenta il live strumentale “Clear-Round flutes looping Performance”; dopo lo spettacolo la serata prosegue con l’after show al Tabasco Club di Piazza Santa Cecilia, protagonisti Tommaso Meletti in arte Iommi dal Link di Bologna e il fiorentino Biga.

Biglietti disponibili sul circuito Boxol: http://www.boxol.it/Toscana/IT/Toscana-dettaglio-evento.aspx?E=96547
o acquistabili direttamente il giorno dell’evento presso lo Spazio Alfieri.

PER INFORMAZIONI:
Lattex Plus
☎338/8474740
info@lattexplus.com

FRANCESCO TRISTANO:
Francesco Tristano  (Infinè / Deutsche Gramophone)  nasce nel 1981 in Lussemburgo da madre italiana e dal 2003 vive a Barcellona. E’ considerato uno degli astri nascenti del pianismo classico, ma con la propensione all’elettronica. Nonostante la giovane età, Francesco vanta già un curriculum da musicista affermato: nel 2004 vince il premio internazionale di Orleans, un’onorificenza che viene conferita solo agli artisti piu promett…entidel ventesimo secolo; quindi si laurea alla “Juilliard” di New York, una delle accademie più selettive del mondo, poi studia nei conservatori di Lussemburgo, Bruxelles e Parigi. Durante i suoi concerti spesso sorprende il pubblico, con sapiente maestria, inserendo raffinati elementi di musica elttronica, techno e jazz. Viene remixato da artisti elettronici del calibro di Kiki ed Apparat, reinterpreta “The Bells” di Jeff Mills, “Overand”, degli Autechre e “Strings of Life” di Derrick May. Inoltre compone l’ammaliante lirica technopianistica,”The Melody”, poi remixata da Carl Craig. L’ultima fatica di Tristano è “Auricle Bio On” (Infiné #1004) un EP sperimentale, che fonde il pianoforte acustico all’elettronica più visionaria, post-prodotto da Moritz von Oswald.

LATTEX PLUS:
LATTEX+ è un progetto clubbing di avanguardia rivolto alla accurata valorizzazione delle tendenze musicali più interessanti. Nasce a Firenze, nel Ottobre del 2010 e nel giro di poco tempo, si impone nella nightlife Italiana come party originale e di riferimento. Un party che è più di una semplice serata, ma un vero e proprio status symbol rivolto a chi in fatto di musica non ama omologarsi e scendere a compromessi.

Leave a comment